Figli di un'Italia minore

Scrivi commento

Commenti: 8
  • #1

    Occhidinotte (martedì, 11 giugno 2013 14:56)

    Sono talmente nauseata da tutto questo che non so se spendere tempo nel pensare a queste vicende sia costruttivo oppure no. Provo schifo generalizzato e penso alle beghe quotidiane che io e moltissimi altri viviamo a causa dell’indifferenza e brama di potere di costoro. Cercare di avere fede, speranza e fiducia, cercare modi per credere che valga ancora la pena… li trovo più utili..che stare a pensare se era o no minorenne quando ha accettato di prostituirsi .

  • #2

    Frank Spada (martedì, 11 giugno 2013 14:57)

    Cito qua e là dall’editoriale “Prigionieri del degrado” di Giuseppe Rita sul Corriere della Sera di oggi: “umiltà collettiva”, “meno riscontri mediatici”, maggior qualità etica”, “troppe indignazioni che oggi tengono banco”.
    Allora capovolgo lo stivale dell’Europa e, dall’intenzione universale liberté, égalité, fraternité, arrivo al tacco: fede, speranza e carità disperse in mare.
    Salgo oltre e… l’onda verde ci spazzerà via tutti! (v. commento 15 febbraio 2011 h 11:23 – Il Cannocchiale a rovescio 2)

  • #3

    Occhidinotte (martedì, 11 giugno 2013 14:58)

    Posso essere onesta? Non riesco più nemmeno a leggere queste baggianate propinate, senza sostanza, senza realtà, concretezza, fatti. Voglio altro. Non parole, retorica, ipocrisia e comodità personali.

  • #4

    Lucia (martedì, 11 giugno 2013 14:59)

    È l’Italia che è una minorenne, ad aver eletto quell’essere orrendo. Il gioco della vignetta era questo, basta cogliere il gioco.

  • #5

    Frank Spada (martedì, 11 giugno 2013 15:21)

    Concordo con Lucia e penso quanto meglio sarebbe se le minorenni volessero – ché il “gioco” non è cosa da poco e lo si apprende poco a poco applicandoci/sì senza però.

  • #6

    Occhidinotte (martedì, 11 giugno 2013 15:22)

    Non credo che si possa ridurre tutto a un: gli italiani sono stupidi.
    trovo banale questo assioma.
    E povero.

  • #7

    Maurizio (martedì, 11 giugno 2013 15:23)

    Adesso Mubarak non è più famoso solo per essere lo zio di Ruby.

  • #8

    Frank Spada (martedì, 11 giugno 2013 15:23)

    Come dire viva la gioventù nord-africana stando ad occhi aperti di giorno e abbasso i nordisti ad occhi chiusi di notte?
    Ma dai!